Grande successo per il Torneo Sesto Senso

02 maggio 2007 | Categoria: , | |

Anche se in concomitanza della semifinale di Champions Liverpool-Chelsea, il Torneo Senso Senso fortemento voluto dal Coach Antonini, ha richiamato molti spettatori pronti a tifare la loro squadra del cuore. Era stato programmato per le 17:30, poi spostato ad un orario più consono per la sua qualità, ha visto in campo grandi giocate fatte da grandi giocatori.
Qui a lato i trofei del Torneo, offerti dalla Camiceria Annoni (e se va bene a me, buona camicia a tutti).
Madrino della serata Mister Antonini che come potrete vedere è presente in quasi tutte le foto. Fotografo della manifestazione, nonchè giurato d'eccezione il Cholo.

Il triangolare è stato vinto dall'Honduras per differenza reti, infatti ecco di seguito i risultati dei match svolti e la classifica finale:

O.P.VI Seveso - Honduras 2-1
Marcatori: Giannico (O), Galli (O), Tagliabue S. (H)

Honduras - Bauscia Team 3-1
Panzani (H), Tagliabue P. (H), Lissoni (H), Annoni (B)

Bauscia Team - O.P.VI Seveso 3-2
Galli (O), Albuzzi (O), Borghi (B), Della Croce (B), Borghi (B)

Honduras.......................................... 3 punti 4 goal fatti 3 goal subiti
O.P.VI Seveso.................................. 3 punti 4 goal fatti 4 goal subiti
Bauscia Team................................... 3 punti 4 goal fatti 5 goal subiti



Le Pagelle di MAO

O.P.VI Seveso

Dragone 7,5: Serata quasi perfetta quella del portierone della squadra di
casa. Dico perfetta perchè 2 indecisioni sui due gol subiti nella seconda partita gli fanno perdere il premio di miglior portiere.
Giannico 6,5: Tanta sostanza (ma anche irruenza) e un gran gol nella prima partita.
Gorla 7,5: Concede davvero poco il centrale sevesino... Abramovich pensa a lui come possibile sostituto di Terry dato in partenza da Stamford Bridge,e lui risponde PRESENTE!
Tinazzo 7: Partita diligente la sua,senza sbavature.
Galli 8: Nella prima partita fa la differenza. Sempre presente sia in difesa che in attacco. Questo gli permette di timbrare un paio di volte il cartellino anche con una bellissima punizione. BEST PLAYER OF THE NIGHT!!!!
Albuzzi 7/8: Sprazzi di classe ma anche qualche palla persa di troppo. Comunque la sua presenza è fondamentale per la squadra.
Teddy 6+: Difficile da giudicare la sua prestazione. Alterna giocate di grande qualità ad altre che non si possono definire..... Serve più continuità!
Grana 7: Con la sola presenza infiamma il pubblico!!!!

Honduras

Natale 7: Il lavoro che deve fare, lo fa alla grande. La squadra comunque lo sostiene concedendo poche occasioni agli avversari. In ogni caso ha reso difficile il lavoro della commissione nel giudicare il miglior portiere della serata.
Panzani 6/7: Gioca un pò con il freno a mano tirato il jolly della squadra comunque non sfigura. Sente l'aria dei playoff!
Dodo e Paolone 7+: Qualità e quantità..... Cosa chiedere di più????
Nella 7: Tantà qualità e ottime giocate.
Capelli 7+: Lavora molto per la squadra e non perde una palla.
Celestino 7: E' il Gattuso della squadra. Non molla mai,recupera un sacco di palloni e richiama all'ordine i compagni. GRANITICO!
Fabbro 6/7: Lavoro oscuro.

Baor's Team

Vale 7/8: Stupisce tutti per la sua tranquillità tra i pali. Nonostante sia una delle sue prime apparizioni dimostra grande sicurezza tra i pali nonostante la sua porta sia la più bersagliata. Dei tre portieri è forse quello tecnicamente meno dotato, ma non sbaglia un colpo. BEST GOAL-KEEPER OF THE NIGHT!
Macu 7: Si concentra sulla fase difensiva concedendosi poche sgroppate: LEONE
IN GABBIA!
Miguel 7: Dopo parecchio tempo di inattività sfodera una prestazione degna di nota. Tanta grinta e voglia di fare!!!
Baor 6/7: Serata sottotono quella del giocatore in forza alla Serenissima. Si ostina in certe giocate....non è serata. Comunque il suo contributo è sempre prezioso!
Gambo 7: Macina chilometri su chilometri ed è forse questo il motivo che lo porta ad essere poco lucidi sotto porta. Instancabile!
Sacco e Roby 6/7: Offrono un prezioso contributo alla causa.
Teo 7+: Forse un pò macchinoso all'inizio, ma............ la classe non è acqua! Fornisce alla squadra esperienza e qualità.


Le foto della serata

La squadra organizzatrice, l'OP6:
Sberla, Teddy, Picca, Duddi, Adri;
Mark, Buzzi, Gianni.

Il Bauscia Team:
Mero, Gambo, Teo Annoni, Macunazza;
Miguel, Vale, Baor, Della.

L'Honduras:
Dida, Kakaber, Panzani, Cape, Natale;
Nellina, Doma, Paolone.


La commissione composta dai signori Sedini, Antonini e Motta ha consegnato il miglior giocatore a Galli e il miglior portiere a Schillaci.



L'Organizzazione

6 commenti:

  1. gianni says:

    dovevo vincerlo io il premio come miglior giocatore, con tutte le caviglie che ho morso e frantumato!

  2. decio says:

    gianni che cazzo dici??'tu fai ridere!!!il premio andava dato kakaber per la sua sola presenza..ma il premio come miglior allenatore e motivaore dove lo avete lasciato???

  3. Frank zappabike says:

    Ravasi grande assente della serata ha dichiarato di essere molto risentito per il fatto che ne l'allenatore Decio, ne il capitano Nella lo hanno chiamato per il triangolare.
    "Porca Ciceta, se pù nò.. Vacca impestata... Lascialo.. Ma ul Gorla, ul Golra al sarà minga un giugadur.."

  4. Baòr says:

    Voglio comunicare che, tramite il mio avvocato Taormina, ho presentato denuncia ufficiale contro le pagelle del sig.Motta Maurizio. In accordo con il mio procuratore, Alessandro Moggi, trovo che i giudizi sono lesivi alla mia persona e potrebbero compromettere il mio trasferimento al Real Madrid. In caso fallisca il mio approdo alla squadra spagnola, mi vedrò costretto a chiedere un risarcimento pari alla metà del mio eventuale stipendio, circa 5 milioni di euro. Ossequi.

  5. DeLuigi says:

    Sono d'accordo, le pagelle lasciano alquanto a desiderare.
    Si vedeva ke il pagellatore era di parte.
    Ravasi non ha potuto essere della partita x motivi lavorativi.
    Aveva il container da caricare x l'Albania. Doveva finire di caricare 24 scatoloni di kalashnikov e 35 di munizioni.
    Saluti et baci to everybody

  6. Franco Califano says:

    Il Motta è stato scelto dall'organizzazione del Torneo, come i signori Sedini e Cholo quindi non era di parte perchè l'organizzazione del torneo era apartitica e senza scopi di stupro.