Soli in vetta

17 novembre 2008 | Categoria: | |

O.G.P/A - O.P.VI Seveso 2 - 3
Marcatori: 2 Panzani, Albuzzi.
O.P.VI Seveso: Dragone C.; Tinazzo; Simoni; Albuzzi; Tagliabue; Panzani; Pozzoli (Dragone M.)
CRONACA DI SBERLA

Milano - Nella palude (forse un ex carcere) di Viale Jenner, l'OP6 dimostra di meritare la posizione che occupa. Senza il Capitano, impegnato in un viaggio di piacere con un caro amico, i biancorossi aggiustano una situazione sfuggita di mano quando tutto sembrava andare per il meglio.
Il mister schiera Tinazzo-Simoni davanti a Dragone, in mezzo al campo Panzani supportato da Tagliabue e Albuzzi sulle fasce e Pozzoli terminale d'attacco.
Il match inizia subito bene, Panzani insacca l'1 a0 da pochi passi, la difesa si comporta in modo ordinato e sicuro. Dopo un paio di occasioni favorevoli ma non sfruttate al meglio, sul finire del tempo, Albuzzi, su cross di Tagliabue, raddoppia aiutato da un rimbalzo favorevole.
Il secondo tempo è in mano agli ospiti, che spinti dal numeroso pubblico avanzano con convizione e trovano meritatamente il pareggio.
I biancorossi sembrano impauriti e rischiano anche il sorpasso, ma Dragone è in giornata di grazia (il weekend da single non lo stanca) e i due centrali sono sempre attenti e puntuali.
Mister Antonini però non è da tipo da accontentarsi, e i suoi uomini lo sanno, Albuzzi tiene palla sulla destra, Tagliabue crea lo spazio, Panzani vi si inserisce, cross preciso e gol di testa, seconda doppietta consecutiva fuori casa, per il numero 15.
Appuntamento settimanale a San Rocco di Seregno per la seconda di Master Cup, con post partita presso il Ristorante Bavarese... prego presentarsi digiuni.


PAGELLE DI SBERLA

Dragone C.: 7,5. Torna decisivo e spettacolare come spesso succedeva la scorsa stagione. MURO DI GOMMA.
Tinazzo: 6,5. Fa il suo sporco dovere, anche se spesso la punta avversaria lo sovrasta con la prestanza fisica, sfortunato nella deviazione sul il primo goal avversario. DANNO MA NON BEFFA.
Simoni: 7. Nel fango sembra divertirsi, si adatta alle condizioni del terreno e blocca con vigore, ma sempre pulito i tentativi avversari. BIG FOOT.
Panzani: 7,5. Cerca di dare una mano dietro e di proporsi pure in avanti, i suoi inserimenti portano i tre punti. ONDA ANOMALA.
Tagliabue: 7. Inizialmente rimane impantanato, poi prende le misure delle pozze, piazza preziosi palloni in aerea, entra in tutti i gol. GARIBALDINO.
Albuzzi: 7. Cerca numeri anche dove l'acqua ristagna dal XVI secolo, trova il gol del raddoppio grazie ad un rimbalzo fortunato. Intelligente e preciso a pescare Panzani per il definitivo vantaggio. BAYWATCH.
Pozzoli: 5,5. Non è quello che ha portato l'OP6 in alto, forma e concentrazione sono lontani, il mister continua a dargli fiducia ma dovrebbe assumere anche un detective per risolvere il mistero. CSI HOLLYWOOD.
Dragone M.: 6. Entra per Pozzoli e cerca di incidere, portando avanti un paio di contropiedi, tenta anche l'acrobazia. DA RICARICARE.

Corbisiero, De Biase e Tagliabue A.vengono allietati in panchina dal the caldo e da schizzi di fango depurativo

1 commenti:

  1. ranzan says:

    minchia che fisicata che ha albuzzi